FAQ – Domande frequenti su Portale Istituzionale

Informazioni Generali

Il Portale si può consultare agevolmente da uno smartphone?

Il sito internet pubblico di Portale eGov è responsive al 100% e si adatta automaticamente in navigazione a qualsiasi dispositivo. Grazie anche alla sua totale aderenza agli standard di accessibilità, Portale Istituzionale è conforme alle Linee guida di design per i servizi digitali della PA di AgID.

La redazione dei contenuti può essere assegnata a vari utenti, prevedendo compiti e responsabilità differenti?

Il Portale nasce come soluzione pensata e dedicata alla Pubblica Amministrazione. È quindi possibile configurare il pannello di gestione con diversi livelli di autorizzazione alla pubblicazione, ricreando fedelmente l’organigramma delle aree dell’Ente.

Anche i referenti politici, come sindaco e assessorati, hanno la loro area dedicata sul portale, con la possibilità di pubblicare qualsiasi tipologia di news.

Il portale è compatibile con l’App?

Assolutamente sì, la soluzione portale comunica nativamente con l’App Informacittadino, App Comuni e App Pronto URP per le richieste di segnalazioni. La piattaforma è accessibile dal web, con elevati standard sulla riservatezza delle informazioni e la protezione dei dati.. Qualsiasi pagina, pubblicazione o allerta è pubblicata attraverso l’amministrazione del portale, utilizzando quindi un’unica interfaccia.

Scopri l’App per Enti e Comuni

Come posso ricercare news, avvisi o bandi?

Le diverse tipologie di pubblicazione possono essere programmate per essere visualizzate, in primo piano o in home page, per un determinato range temporale. Successivamente vengono archiviate nella relativa categoria di appartenenza. Tutte le pubblicazioni sono categorizzate e consultabili per tipologia, per anno o per intervallo di tempo impostato dall’utente.

È altresì presente un potente motore di ricerca, in linea con quanto disposto dalle Linee guida di design per i siti internet e i servizi digitali della PA.

Si possono gestire le aree tematiche del Portale?

Assolutamente sì. È possibile aprire canali tematici come i Servizi online senza alcuna limitazione. Ogni canale tematico potrà avere il suo menù dedicato e pubblicare un numero illimitato di pagine, sottopagine, documenti, foto e così via.

Contatta un consulente per saperne di più

È presente una Intranet?

Il Portale istituzionale è nativamente integrato con Extranet, la soluzione software di DigitalPA pensata per snellire le procedure, ottimizzare e potenziare la comunicazione all’interno delle organizzazioni. Tra gli strumenti di comunicazione interna inclusi, oltre alla intranet sono inclusi la gestione della rubrica dell’Ente, i calendari, la chat interna, i messaggi e la gestione delle attività (task manager).

La piattaforma è accessibile dal web, con elevati standard di riservatezza delle informazioni e protezione dei dati.

Scopri tutte le funzionalità per il tuo Ente

 

 

Esiste un’area riservata per la giunta e i consiglieri?

Certamente. Attraverso l’autenticazione al sistema, i titolari di incarichi politici e i vertici dell’organizzazione potranno accedere ad un’area in cui poter prendere visione di atti o documenti dedicati. Tali documenti saranno sempre consultabili e storicizzati.

 

Il portale comunica con Facebook, Twitter e Instagram?

Certamente, possono essere attivati canali Istituzionali Facebook, Twitter e Instagram con le adeguate protezioni di sicurezza. Il sistema pubblicherà in automatico tutte le news pubblicate nel portale sui social network.

È possibile attivare un calendario eventi?

Il Portale nasce nativamente con il modulo “calendario eventi”. Il calendario inoltre dialoga nativamente con l’App Informacittadino o App Comuni.

Si potranno pubblicare eventi sul calendario pubblico o sull’intranet, area visibile esclusivamente dal personale interno. Gli eventi potranno essere pubblicati nel calendario contestualmente alla pubblicazione di una comunicazione.

Tutte le caratteristiche di Portale eGov

È difficile gestire il Portale? Se ho problemi come faccio?

La gestione di Portale eGov è semplicissima: grazie al CMS di gestione dei contenuti semplice e intuitivo, chiunque può creare e pubblicare le comunicazioni in poco tempo, compreso il personale non tecnico.

Gli Enti che scelgono il portale istituzionale hanno sempre a disposizione videoguide e manualistica online dedicata, e ricevono inoltre la formazione adeguata ad acquisire autonomia nella gestione e aggiornamento del sito, anche sotto il punto di vista normativo. L’area di amministrazione è l’evoluzione di numerosi anni di perfezionamento ed è pensato per poter accogliere tutte le necessità specifiche di un soggetto pubblico. Non è quindi un prodotto generalista con tante funzioni superflue per un Portale Istituzionale.

Il servizio viene inizialmente consegnato chiavi in mano; successivamente i nostri tecnici sono sempre a disposizione per supportare gli operatori per qualsiasi difficoltà essi possano incontrare.

Scopri di più sui servizi

Normativa di riferimento

Che cos’è la Dichiarazione di accessibilità?

La Dichiarazione di accessibilità è un documento con cui le Pubbliche Amministrazioni e le Società a controllo pubblico attestano lo stato di accessibilità di ogni sito web e app di cui sono titolari. In altre parole, occorre accertare e monitorare che siti internet, app e servizi digitali istituzionali siano realmente fruibili da tutti gli utenti, incluse le persone con disabilità temporanee o permanenti, senza discriminazioni.

Maggiori informazioni sulla normativa per i siti internet e le app degli Enti pubblici

Il portale istituzionale eGov è a norma?

Il Portale è conforme alle Linee guida di design per i servizi digitali della PA di AgID 2022. La piattaforma garantisce l’aderenza e il rispetto dei dettami della Legge Stanca n. 4/2004 e delle correlate “Linee guida sull’accessibilità degli strumenti informatici”, emanate da AgID con la Determinazione n. 396 del settembre 2020.

È possibile pubblicare nell’Albo Pretorio?

Sì. Per i soggetti destinatari della normativa 69/2009, è previsto uno specifico modulo conforme alle linee guida sulla pubblicità legale dei documenti e sulla conservazione dei siti web delle PA di AgID. Utilizzando il modulo per l’Albo Pretorio, gli Enti potranno pubblicare qualsiasi documento nell’Albo online, con le scadenze definite dalla legge, e archiviare i documenti in automatico nel rispetto del Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003).

Assistenza e supporto

Non ricordo come si utilizza il Portale, come faccio?

Oltre a manualistica e videoguide dedicate, gli operatori dell’Ente possono inoltrare una richiesta di assistenza via email, via ticket o per telefono.
DigitalPA è nota per i suoi livelli di assistenza e cura del cliente. Se questo aspetto è quello che ti preoccupa di più, allora sicuramente questa è la soluzione che fa per te.

Costi e servizi

Come si acquista il servizio Portale eGov?

La procedura di acquisto è semplice, grazie ai costi contenuti e per la discrezionalità di scelta del contraente che possono giustificare l’affidamento diretto sulla base delle soluzioni tecnologiche, stilistiche e funzionali. L’acquisizione diretta è quindi motivata, ed è possibile attraverso il MEPA o in affidamento diretto (art. 36 D.Lgs. 50/2016).

Il servizio può essere acquistato separatamente o integrato con il software per la gestione della trasparenza amministrativa TrasparenzaPA e/o la App per dispositivi mobili, App Informacittadino o App Comuni.

Contatta un consulente

Quanto costa il Portale Istituzionale?

Il preventivo viene formulato in base alle dimensioni dell’Ente committente e al numero di servizi da attivare. Il costo del canone è quindi personalizzato, ma assolutamente concorrenziale ed accessibile. Nel canone annuale di Portale eGov sono sempre inclusi l’erogazione ed il mantenimento del servizio, la manutenzione evolutiva e l’assistenza dedicata.

Sono previsti contratti pluriennali e canoni bloccati per tutta la durata contrattuale.

>> Contattaci per un preventivo personalizzato

Gli aggiornamenti del software si pagano?

Assolutamente no! Tutti gli aggiornamenti necessari a migliorare la sicurezza, a ottenere nuove funzionalità e a incrementare le prestazioni del software sono gratuiti. Gli aggiornamenti vengono rilasciati senza costi per il Cliente durante tutto l’arco della durata contrattuale.